WebAnimator Plus 3: il software si rinnova non abbandonando la semplicità

Qualche mese fa vi abbiamo parlato di un’alternativa semplice e non impegnativa ai vari codici di programmazioni quali HTML5, CSS3 e JavaScript per la realizzazione di animazioni per siti Web. Questo software prendeva il nome di WebAnimator Plus. Oggi vi parliamo della sua versione rinnovata e migliorata, ovvero WebAnimator Plus 3 che si arricchisce di funzionalità, rimanendo invariato nella semplicità e divenendo, per certi versi, ancora più immediato. Scopriamo subito il motivo.

Un rinnovamento grafico molto utile

Incomedia è famosa per realizzare software di grande utilità informatica per ogni tipologia di utente, dai neofiti ai programmatori professionisti e WebAnimator Plus 3 non è da meno. Prima di addentrarci nel lato tecnico del programma, mi soffermo brevemente sulla grafica. Se non siete nuovi all’uso di programmi di grafica o pacchetti di editing video, l’interfaccia vi farà sentire subito a casa e a maggior ragione se avete creato animazioni Flash. In questa nuova versione sono anche presenti dei toggle rapidi: sei sulla sinistra in verticale e cinque sulla destra in orizzontale. I primi permettono l’inserimento rapido di elementi nel progetto quali testo, immagine, video, musica, pulsanti e forme geometriche. I secondi, di differenti colori, servono a gestire velocemente il progetto, le scene, gli elementi del progetto, le animazioni e gli effetti.

Sempre minimale, ma tantissime funzionalità

L’interfaccia può sembrare minimale, praticamente identica alla versione precedente, ma è presente tutto ciò che serve con delle chicche riscontrabili solo se esplorato con attenzione. Innanzitutto è possibile aggiungere oggetti allo stage utilizzando i toggle rapidi descritti poco prima. Nella prima versione essi erano presenti all’interno di una finestra rimuovibile e fluttuante al pari dell’interfaccia proprietà. Adesso invece sono fissi, ma non disturbano assolutamente la progettazione perché limitati al bordo sinistro del software. Adesso è stata aggiunta la possibilità di aggiungere anche video in formato MP4 o direttamente da YouTube inserendo l’apposito link. Novità anche per le immagini che possono essere inserite sia dal PC che da una libreria online.

Per il resto le funzionalità sono pressoché identiche alla versione precedente. Le novità introdotte sono le seguenti:

  • Introdotta la possibilità di inserire un video semplicemente digitandone la URL di YouTube, ma solo per la versione Plus.
  • Possibilità di impostare le animazioni in modo che abbiano un comportamento responsive, ovvero che si adattino automaticamente in funzione delle dimensioni della finestra del browser.
  • A disposizione una libreria di oltre 1 milione di immagini royalty-free da importare.
  • Possibilità di vedere i Google Font scelti direttamente sullo stage e non solo nell’anteprima nel browser esterno.
  • Inserimento di un oggetto direttamente con il click del mouse e non solo trascinandone l’icona dalla toolbar allo stage.
  • Nel pannello delle Proprietà vengono evidenziate le proprietà che variano se è stato attivato un effetto.
  • Introdotto il Syntax Highlighting nell’editor per l’inserimento del testo.
  • Aggiunta la possibilità di importare anche immagini in formato vettoriale SVG.
  • Cinque nuovi effetti predefiniti si aggiungono a quelli già disponibili.
  • Il motore di rendering diventa Chromium per maggiore velocità e migliori funzionalità grafiche.
  • Copiare e incollare i fotogrammi chiave e gli oggetti ai quali sono associati dei fotogrammi chiave.
  • Possibilità di inserire più forme, oltre al rettangolo e al cerchio, scegliendo da una libreria di forme predefinite.

Il costo è rimasto invariato, ma il pacchetto è più ricco

In conclusione WebAnimator Plus 3 si migliora graficamente e sistema alcuni piccoli difetti presenti nella versione precedente. Restano invariate e si arricchiscono le tantissime funzionalità molto potenti, alcune molto potenti se lo si impara ad usare come si deve. È sempre presente un manuale PDF completo e dettagliato incluso nel pacchetto. Consiglio una lettura approfondita perché presenta anche dei dettagli interessanti per integrare il codice esportato da WebAnimator e incorporarlo sul nostro sito Web.

La nota dolente resta il costo: € 89,99 per la versione Plus. C’è comunque una prova gratuita di 14 giorni.

WebAnimator Plus 3: il software si rinnova non abbandonando la semplicità ultima modifica: 2018-07-17T14:51:40+01:00 da Giovanni Arestia
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: