WinX DVD Ripper Platinum: i vostri DVD quando e dove volete

Viaggiate spesso e vorreste concedervi un po’ di relax guardando i vostri film preferiti che avete in casa in DVD o Blu-Ray, ma non sempre portate il PC con voi? Vi serve un tool per renderli riproducibili sullo smartphone o sul tablet.

Generalmente è sufficiente armarsi di pazienza e procedere alla copia di tutti i DVD in possesso, ma spesso non è possibile a causa di blocchi di copyright. Molti DVD originali, infatti, hanno dei sistemi di protezione che impediscono ai malintenzionati di copiarne il contenuto per poi diffonderlo in modo illegale. Se, però, avete solo bisogno di una copia di backup dei film perché l’originale si è danneggiato o vorreste guardali in viaggio, ecco che esiste WinX DVD Ripper Platinum.

Grafica minimale ed intuitiva

Si tratta di un software ricco di funzionalità, ma dall’interfaccia grafica molto intuitiva che permette di navigare nei vari menù e nelle varie opzioni senza difficoltà, passando da un’attività all’altra in pochissimi secondi. Già fin dall’installazione si dimostra molto semplice e veloce: dopo aver scaricato e avviato il file .exe, parte l’installazione guidata e all’apertura viene chiesta una chiave seriale in modo da poter ottenere la versione completa del programma che vale per un tempo limitato.

All’avvio del software troviamo moltissime opzioni di configurazione predefinite, a partire da tutti i modelli di iPhone ai terminali Android, fino alle console da gioco portatili e ai tablet, ma WinX DVD Ripper Platinum offre anche il supporto a tutti gli standard video più diffusi oltre ovviamente alla possibilità di personalizzare fin nei minimi dettagli la conversione del video.

Protezione copia DVD supportata:

  • Commercial DVD CSS encryption;
  • DVD Region Code Enhanced (RCE);
  • User operation prohibition (UOP);
  • Sony ARccOS DVD protection;
  • Disney New DVD Copy Protection — Disney X-project DRM;
  • Analog Protection System (APS).

Input Supportati:

  • DVD disc;
  • DVD folder;
  • ISO image file.

Formati di Output:

  • DVD ISO image;
  • Original MPEG2 (DVD);
  • AVI;
  • WMV;
  • FLV;
  • MP4;
  • MPEG;
  • MOV;
  • 3GP;
  • Xvid;
  • DivX;
  • iTunes, iMovie, iDVD;
  • YouTube, Facebook, Vimeo, General Web Video;

Sulla schermata principale troviamo i pulsanti Disco (Disc), Immagine (Image), Cartella (Folder), Cancella (Clear) e Opzione (Options), questi comandi ci fanno immediatamente comprendere che è possibile convertire un file DVD da un disco fisso, da un file presente in una cartella o da un’immagine ISO. La traduzione inglese messa tra parentesi non è inusuale, ma semplicemente perché quella italiana non è più presente nelle nuove versioni del software. Sono infatti presenti solo inglese, francese, tedesco, spagnolo, cinese tradizionale e cinese semplificato. La mancanza dell’italiano non si fa sentire particolarmente, ma è inspiegabile la sua eliminazione.

Semplice utilizzo, massima resa

Il funzionamento di WinX DVD Ripper Platinum è intuitivo tanto quanto l’interfaccia. Dopo aver inserito il DVD basta scegliere il formato in cui convertirlo.

Il software consente anche di realizzare delle immagini ISO del DVD semplicemente cliccando la voce DVD Backup dopo aver inserito il DVD, poi vengono proposte diverse scelte, quella raccomandata è “Copiare contenuto titolo principale DVD” (Main Title Content Copy) che permette di copiare tracce audio e video in file MPG separato, ma è comunque possibile selezionare quella che più risponde alle nostre esigenze.

Per ogni conversione che non sia il DVD Backup è possibile selezionare la qualità output tra “Bassa Qualità” (LQ), “Media Qualità” e “Alta Qualità” (HQ) e il programma stesso ci avvisa della velocità di conversione tra “Veloce” (Fast) per la bassa qualità e “Lenta” (Slow) per l’alta qualità.

Vi è anche la possibilità di scegliere degli acceleratori hardware limitati ad Intel e nVIDIA, la modalità sicura che permette di salvare il file in caso di interruzioni improvvise, il deinterlacciamento in caso di video multipli collegati fra loro, il motore di alta qualità in caso di computer performanti e il numero di core del processore da usare durante la conversione.

Infine, prima della conversione, è anche possibile editare il filmato sfruttando dei comandi base per la gestione dell’audio, dei sottotitoli, tagliare o espandere il filmato.

Tanta carne al fuoco, e ben cotta!

In conclusione WinX DVD Ripper Platinum è un ottimo programma per convertire e rippare DVD, senza alcun dubbio tra i più completi e semplici presenti sul Web.

Tante, tantissime, opzioni di conversione, ricca libertà di scelta di dispositivi e di opzioni secondarie per godersi al meglio i propri film o filmati preferiti dove e quando si vuole. L’interfaccia è molto minimale e funzionale, anche se non molto entusiasmante a prima vista. Stona la scelta di togliere la traduzione italiana, ma è una mancanza che non si nota particolarmente.

Vi è una versione gratuita, ma le funzionalità presenti nella versione Premium, soprattutto per chi usa questo software a livello professionale, meritano di essere pagate. Il costo è al momento di $39.95.

 

 

WinX DVD Ripper Platinum: i vostri DVD quando e dove volete ultima modifica: 2018-04-26T19:54:27+01:00 da Alessandro Musumeci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: