WinX MediaTrans: la valida alternativa ad iTunes

Non sono mai stato un possessore di iPhone. Per lavoro però ne ho dovuti testare parecchi ed è alquanto risaputo che una delle pecche più fastidiose dell’ambiente iOS è iTunes. Non sto qui a descrivere i pregi e i difetti di questo software, ma è indubbio sia l’unico ufficiale che permette di far interagire un dispositivo mobile Apple con un PC e viceversa. Questo fa sì che anche un semplice trasferimento di foto risulta lento e debole nell’usabilità, soprattutto in caso di errori non prontamente corretti con gli aggiornamenti.

Per ovviare a questo problema vi sono innumerevoli software, ma un’alternativa più che valida ad iTunes è senz’altro WinX MediaTrans. Questo software, oltre ad essere una tra le migliori alternative ad iTunes per possessori di PC Windows 10, permette un’interazione quasi totale tra dispositivo Apple e PC, con caratteristiche anche migliori dello stesso software proprietario Apple.

Iniziamo, come sempre, dall’impatto grafico e dalla presentazione che ad un occhio “artistico” può anche non piacere. Effettivamente è fin troppo minimale e dozzinale, ma sebbene anche l’occhio vuole la sua parte, sono le caratteristiche il punto di forza di questo WinX MediaTrans. Possiamo, infatti, gestire le playlist musicali, convertire video in estensioni compatibili con iOS, esportare rapidamente e facilmente foto e video, liberare spazio ed effettuare backup di sistema.

Prima di poter utilizzare il software, ovviamente, è necessario installarlo. Per quanto possa sembrare banale, sottolinearlo è importante per due motivi: il primo che WinX MediaTrans è gratuito e limitato per i primi trenta giorni e poi è necessario sottoscrivere un abbonamento. Il secondo che potrebbe andare in conflitto con iTunes già a partire dall’installazione, quindi bisogna o disattivare la sincronizzazione automatica col software Apple o disinstallarlo qualora non lo riteneste più utile. I procedimenti per poter disabilitare la sincronizzazione automatica sono semplici: da iTunes bisogna recarsi su Modifica > Preferenze > tab Dispositivi e selezionare Impedisci a iPod, iPhone e iPad di sincronizzare automaticamente. Dopodiché confermare le modifiche e chiudere il programma.

Da questo momento in poi potrete usare WinX MediaTrans senza alcun problema. Infatti, se prima della disattivazione di iTunes vi comparivano degli errori su WinX MediaTrans o addirittura non vi riconosceva il dispositivo, adesso troverete tutte le informazioni utili come la percentuale della batteria, la memoria rimanente, il nome e modello dell’iPhone, la versione di iOS e le versioni del driver software.

Molte funzionalità, semplicità e velocità estrema

WinX MediaTrans è facile ed intuitivo anche grazie ad un numero di opzioni disponibili non alto, ma completo. Possiamo, infatti, modificare la cartelle di default da cui esportare ed importare i vari media scegliendo una cartella diversa per ogni tipologia in base che essi siano foto, musica, video o altro. Possiamo poi impostare l’auto-conversione dei formati musicali e video e decidere il bitrate di ingresso e uscita e la qualità.

Vediamo adesso quali sono le funzioni principali di questo software:

  • Invio di musica da PC/Mac ad iPhone/iPad/iPod e viceversa in maniera semplice ed immediata, senza rischi di corruzione file e creazione di copie inutili durante il trasferimento.
  • Creazione, modifica e cancellazione di Playlist direttamente dal programma, mediante semplice drag & drop.
  • Correzione rapida ed efficace delle informazioni di un brano (artista, album, nome canzone).
  • Creazione al momento e gestione delle suonerie di iPhone.
  • Trasferimento Voice Memo.
  • Conversione audio AAC – MP3.
  • Trasferimento di foto in pochi secondi.
  • Conversione di qualsiasi video per renderlo compatibile con i formati nativi di iPhone e iPad.
  • Auto rotazione contenuti multimediali.
  • Compressione fino al 50% di grossi file senza perdita di informazione.
  • Trasferimento in serie di grossi file (video 4K ad esempio).

La gestione della musica e dei file audio

Per quanto riguarda le prime sei funzioni, WinX MediaTrans non solo permette di trasferire file musicali (compresa la musica acquistata da iTunes) da e verso il vostro iPad, iPhone, iPod e PC, ma anche di gestire, modificare e sincronizzare i file in un semplice clic, e convertirli nei formati MP3/AAC per portarli ovunque e ascoltarli offline. È anche possibile convertire la maggior parte dei file audio in MP3 in un clic, e impostarli come suonerie dell’iPhone. Questo è sempre stato il punto debole di iTunes, ma con WinX MediaTrans diventa un giochetto da nulla.

È possibile trasferire file musicali non solo da iPhone a PC, bensì anche da PC ad iPhone. Basta cliccare su “Music Manager” nella schermata di Home e sarà possibile visualizzare sulla sinistra le playlist, nelle quali è possibile aggiungere o rimuovere brani in tutta facilità e sicurezza. Sulla parte superiore vi sono i pulsanti “Export” e “Add Music” insieme ad altri.

Dal pulsante “Add Music” è possibile tramite Esplora File selezionare i brani interessati presenti nel vostro computer da caricare nel vostro dispositivo. A questo punto si clicca su Sync e il gioco è fatto. Al contrario basterà cliccare su Export e i brani saranno presenti sul vostro PC.

La gestione di foto e immagini

Per le foto WinX MediaTrans è capace di effettuare i backup delle foto da iPhone/iPad a PC, di visualizzare e trasferire foto all’interno di album creati a partire da categorie, come selfie, panorama o screenshot. Un ottimo modo per liberare spazio sul vostro smartphone o tablet e non perdere i vostri preziosi ricordi. A breve dovrebbe arrivare la possibilità di trasferire foto dal PC al proprio dispositivo Apple, ma al momento il trasferimento è solo da dispositivo a PC.

La gestione di video e filmati

Per le ultime funzioni inerenti a video, WinX MediaTrans è anche in grado di convertire in MP4 formati video non supportati nativamente da iOS. 4K MKV o AVI, e formati video protetti da DRM come M4V. Dando così agli utenti la possibilità di riprodurre ogni video, persino quelli protetti da iTunes, su media player e hardware di varie tipologie, come iPhone, iPad, iPod, ma anche dispositivi Android, tablet, Windows Phone, Surface, PSP, Xbox, VLC, 5K Player e molto altro. La funzione è praticamente uguale alla gestione dei file musicali con i soliti comandi Export per esportare da dispositivo a PC e Add Video con il relativo comando Sync per il viceversa.

 

La gestione di file e cartelle

È infine possibile rendere il nostro dispositivo Apple un vero e proprio Flash Drive. Vi è la possibilità di caricare e scaricare ogni tipo di file con libertà assoluta e una velocità mai vista prima. WinX MediaTrans ha, infatti, la capacità di importare o esportare ebook o audiolibri acquistati su iTunes, convertendoli da EPUB a PDF, TXT e persino HTML. Possiamo anche rinominare, creare ed eliminare le cartelle presenti nel dispositivo.

Non ufficiale, ma superiore ad iTunes

Nonostante non sia un programma ufficiale, WinX MediaTrans è un software veramente ottimo e validissimo. Ogni funzione è svolta in maniera completa e veloce, difficile avere le stesse caratteristiche con iTunes. Alcune chicche, come la possibilità di gestire file testo e cartelle, risulteranno estremamente piacevoli una volta scoperte e comunque sempre intuitive. Dopotutto si tratta di un altro software della Digiarty Software, leader del settore software per computer da più di 10 anni. Tra i suoi prodotti vi è anche WinX DVD Ripper Platinum recensito poco tempo fa. Non è presente la lingua italiana e il prezzo non è da poco. Avete però la possibilità di provarlo gratuitamente per 30 giorni così da potervi ricredere.
Vi lascio dunque alla pagina ufficiale di WinX MediaTrans dalla quale potrete accedere a tutte le risorse ed i download: clicca qui

WinX MediaTrans: la valida alternativa ad iTunes ultima modifica: 2018-05-28T09:43:09+02:00 da Giovanni Arestia
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: